apri modal-popupadv apri modal-popupadv

19 maggio 2016

Martina

Questo nome deriva dal latino martinus, che significa “sacro al Dio Marte”. La sua intelligenza è di tipo intuitivo e il suo carattere sorprende per una originalità, che rasenta talvolta l’eccentricità. Sensibile e riservata, intuitiva e disinteressata, preferisce dedicarsi alla vita familiare piuttosto che a quella professionale. Madre premurosa e moglie fedele, sarà una brava padrona di casa. Ma l’ordine non andrà mai a scapito dell’allegria!

Significato: dedicato al dio Marte
Origine: latina
Onomastico: 30 gennaio
Segno Zodiacale: Pesci
Numero portafortuna: 3
Colore: giallo
Pietra: diamante
Metallo: oro

Il nome è diffuso in tutta Italia, anche al maschile, e particolarmente al Nord. Riprende l’antico soprannome latino derivato da Mars, con il significato di “sacro a Marte”. Nella provincia di Torino si riscontra anche nella variante Martiniano.

La diffusione del nome Martino è avvenuta soprattutto in ambienti cristiani, per il culto, a partire dal IX-X secolo, di San Martino di Tours, soldato della guardia imperiale divenuto vescovo, molto popolare per la leggenda che narra del suo gesto di bontà verso un povero infreddolito cui diede metà del suo mantello.

La Chiesa ricorda anche Santa Martina martire a Roma sotto Alessandro Severo, e San Martiniano, il carceriere di san Pietro, da lui convertito e martire a Roma, venerato come protettore degli agenti di custodia.

Da bambino è docile ma indipendente, da adulto Martino diventerà un padre di famiglia attento e un po’ all’antica. Pacifico, sensibile, intuitivo, sognatore, la sua intelligenza è talmente sottile che può sconfinare nel mondo del misticismo e dell’occultismo .

 

 

Scegli il nome

Il significato, la data dell'onomastico e l'origine dei nomi più diffusi in Italia. I più cercati e i più votati.

Scopri il significato dei nomi

Cerca il nome