Luigi - Dolce Attesa

19 maggio 2016

Luigi

Dall’antico germanico hlod, “glorioso” e wig, “battaglia”. Nome regale e misterioso, per 13 secoli si è imposto in tutte le dinastie di Francia, dando un esempio unico di continuità. Protetto dalla fortuna, sembra poter comunicare con un altro piano della realtà e ne approfitta per creare, inventare e stupire. Bambino intelligente e intuitivo, da grande riuscirà a mascherare la sua innata pigrizia dietro le tante doti e il fare seduttivo.

Significato: glorioso combattente
Origine: germanica
Onomastico: 21 Giugno
Segno Zodiacale: Vergine
Numero portafortuna: 4
Colore: marrone
Pietra: rubino
Metallo: zinco

Si tratta di uno dei nomi più diffusi in Italia, in particolar modo al maschile. Al femminile, invece, è meno usato ed è per lo più presente al Nord. Numerosi sono i suoi alterati, come Luigino, Gigi, Gigetto, Gigino e i nomi doppi come Luigi Antonio e Luigi Filippo. Il più diffuso tra i suoi alterati è Gino, che può essere anche il diminutivo di altri nomi, quali Biagio, Eligio, Giorgio, Angelo, Giovanni, ma che è presente fin dal Medioevo e ha avuto una nuova diffusione grazie al ciclista Bartali e all’attrice Lollobrigida.

All’origine del nome Luigi è il francone Hlodowig, da cui derivano anche Aloisio, Clodoveo, Lodovico. Ma Luigi, pur nascendo dalla stessa base, riprende più direttamente il francese antico Loois, diventato poi Louis. La diffusione del nome è avvenuta grazie al culto di vari santi, come San Luigi IX re di Francia, morto nel 1270 mentre partecipava alla ottava Crociata, e soprattutto San Luigi Gonzaga, gesuita, morto di peste a 23 anni nel 1591.

È il nome di ben diciotto re di Francia, tra cui Luigi XIV detto “il re Sole” (1638-1715), uno dei sovrani che hanno regnato più a lungo in assoluto.

Tra gli altri personaggi noti si ricordano tre re dei Franchi di nome Clodoveo; il poeta del Quattrocento Pulci; i musicisti Boccherini (1743-1805) e Cherubini (1760-1842); il geniale inventore della scrittura per non vedenti Braille (1809-1852); gli scrittori Pirandello e Carroll; il compositore Nono; il cantante nero Louis Armstrong; i registi cinematografici Malle e Bunuel e il cantautore Tenco.

La genialità serve a Luigi per mascherare a volte la sua impreparazione, l’indolenza, la pigrizia. Intuitivo, intelligente, seducente e aggraziato nelle forme, sembra fatto per svelare al resto dell’umanità i segreti che solo lui conosce, che una forza occulta, soprannaturale gli ha rivelato.

 

Scegli il nome

Il significato, la data dell'onomastico e l'origine dei nomi più diffusi in Italia. I più cercati e i più votati.

Scopri il significato dei nomi

Cerca il nome