Travaglio, meno dolore con uno spray - Dolce Attesa

29 gennaio 2016

Travaglio, meno dolore con uno spray

Travaglio, meno dolore con uno spray

Tenere a bada il dolore delle contrazioni in modo semplice e per nulla invasivo. E’ quanto promette una sperimentazione condotta in Australia  su un campione di 156 future mamme, che durante il travaglio hanno potuto usare uno spray nasale a base di fentanil.In particolare, il ricorso alla nebulizzazione ha permesso di registrare minore nausea, travaglio più breve, minor difficoltà nell’allattamento al seno e una maggiore soddisfazione per la neomamma.

Il farmaco, un analgesico normalmente usato per ridurre la sofferenza dei pazienti durante lo spostamento in ambulanza, non elimina completamente il dolore ma lo riduce, rivelandosi così adatto sia alle donne che rifiutano l’epidurale perché vogliono poter vivere e percepire la progressione del parto, sia alle donne che, invece, vorrebbero fare l’epidurale ma devono rinunciare per problemi di salute come la preeclampsia.

Commenti