Pratica l'auto ipnosi per attenuare il dolore del parto

12 gennaio 2016

Controlla così i dolori del parto

6 di 9

Ipnosi

Ipnosi

L’ipnosi non ha nulla di magico: infatti, lo stato di trance è una condizione al confine tra il sonno e la veglia in cui la coscienza della persona è presente, ma la componente emotiva prevale su quella razionale e la percezione degli stimoli esterni è attenuata. Viene indotto dallo psicoterapeuta parlando con voce monotona e calma. Si possono apprendere tecniche di autoipnosi.

Punti di forza

Attenua il dolore, aiuta a contenere ansia e pensieri negativi e può abbreviare la fase espulsiva favorendo il rilassamento muscolare. Non altera la consapevolezza della futura mamma, che rimane vigile e cosciente durante il parto.

L'autoipnosiapprofondisci l'argomento

Punti deboli

Non elimina completamente il dolore delle contrazioni. Il 10-15% delle persone è refrattario a ipnosi e autoipnosi. L’utilizzo di questa tecnica può fallire per elementi di disturbo ambientale, come un’atmosfera molto tesa in sala parto.

Commenti