Olio delle meraviglie: prezioso sulla pelle di viso e corpo, nei 9 mesi e oltre

24 aprile 2019

Olio delle meraviglie: prezioso sulla pelle, nei 9 mesi e oltre

Olio delle meraviglie: prezioso sulla pelle, nei 9 mesi e oltre
Guarda la gallery

Idrata, nutre, protegge. Steso sulla pelle con un leggero massaggio, l’olio è una delle formule più efficaci e piacevoli per prendersi cura di sé. Specialmente in alcuni momenti della vita. Primo fra tutti la gravidanza. Quando i cambiamenti ormonali e il rapido aumento di volume mettono sotto stress l’epidermide. E la rendono più delicata e sensibile. Soggetta anche a fastidiosi pruriti, specie all’addome, dovuti in genere alla trazione della pelle quando è poco elastica. A rischio, quindi, di sviluppare smagliature, difficili poi da trattare e da eliminare.

Per mantenere l’idratazione naturale dell’epidermide e potenziarla, servono alcune piccole attenzioni. A partire dall’alimentazione, che deve fornire il giusto apporto di liquidi, con abbondante acqua, frutta e verdure. E dalla detersione, che non deve essere aggressiva, evitando di usare acqua troppo calda e preferendo detergenti delicati. Ne esistono anche in speciali formule in olio, che oltre a non seccare, contribuiscono a idratare. Perché agiscono per affinità tra i componenti dell’olio e il naturale film idrolipidico che protegge la superficie della pelle. Mantenendone e regolandone la normale idratazione. L’olio per il corpo, quindi, è un idratante ideale. Non solo perché riequilibra il film idrolipidico, ma anche perché crea una barriera che impedisce l’evaporazione dell’acqua superficiale. È perfetto per la pelle di tutto il corpo, per bambini, adulti e anziani. E si prende anche cura dei capelli sfibrati.

Per molti, però, un limite c’è: l’olio unge. Se non lo massaggi sufficientemente a lungo per farlo assorbire del tutto, una parte resta in superficie. Semplice. Qualche strategia, però, c’è. Innanzitutto, evitare di usarlo quando sei di fretta. E di versarne una quantità eccessiva rispetto alla zona da trattare. Molto efficace, poi, spalmarlo sulla pelle ancora bagnata, subito dopo la doccia.  L’olio, a contatto con l’acqua, crea un’emulsione A/O, una specie di crema istantanea che si assorbe velocemente. Esistono poi anche oli secchi, con texture molto leggera, e formule di veloce assorbimento. Sfoglia la nostra gallery e scopri alcuni meravigliosi oli per il tuo benessere…

di Giada Salonia

Commenti