Gambe in gravidanza, ecco i segreti per averle sempre belle - Dolce Attesa
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

07 luglio 2011

Gambe in gravidanza, ecco i segreti per averle sempre belle

Gambe in gravidanza, ecco i segreti per averle sempre belle

Vene varicose, edemi, caviglie gonfie sono alcuni dei disturbi che spesso colpiscono le gambe in gravidanza, soprattutto nel corso degli ultimi mesi. Le cause sono molteplici: rilassamento delle pareti venose determinato dal nuovo assetto ormonale, maggiore quantità di sangue in circolazione, pressione dell’utero sui vasi sanguigni, aumento del peso.
Ecco come attenuare il problema delle gambe in gravidanza:

  • Tutte le volte che puoi tieni le gambe sollevate: quando sei seduta tienile distese davanti a te e a letto posiziona un guanciale dietro le ginocchia.
  • Evita di stare a lungo ferma in piedi: cammina il più possibile indossando calzatura comode, con tacco di 3-4 centimetri.
  • La sera, prima di coricarti, fai qualche esercizio mirato: sdraiati sul letto, solleva le gambe e ruota i piedi nei due sensi per alcuni minuti.
  • Non esporre le gambe al sole nelle ore più calde della giornata e, se sei in spiaggia, rinfrescale con brevi ma frequenti passeggiate in acqua.
  • Non fare lunghi bagni nell’acqua calda e negli ultimi mesi opta per la doccia.
  • Fatti consigliare dal ginecologo una crema in gel per dare sollievo alle gambe: spalmala tutte le sere eseguendo un massaggio delicato dal basso verso l’alto.
  • Se il gonfiore si estende anche alle mani e al viso informane subito il medico. Potrebbe trattarsi di un disturbo più serio che richiede un intervento ad hoc.

di Francesca Soccorsi

Commenti