Ginnastica in gravidanza: in forma prima e dopo il parto
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

23 gennaio 2019

Ginnastica in gravidanza: in forma prima e dopo il parto

Aiuta il tuo corpo ad affrontare la gravidanza e a recuperare dopo il parto!

Ginnastica in gravidanza: in forma prima e dopo il parto

Lombari, perineo e addominali sono aree muscolari di grande importanza durante il periodo della gravidanza. Per 9 mesi sostengono il peso crescente del pancione e durante il parto svolgono un ruolo fondamentale: “lavorano” nella fase delle spinte e aiutano il piccolo a venire al mondo.

Dopo la nascita del bebè, necessitano di attenzione e cure speciali per recuperare elasticità e tono, non solo per motivi estetici, ma per il benessere e la salute della donna.

In questo articolo, ti presentiamo alcuni semplici esercizi a “bassa intensità”, appositamente studiati per allenare in maniera dolce e senza sforzi eccessivi le future mamme nelle diverse fasi dell’attesa e per favorire il recupero dopo il parto. Ma attenzione: prima di intraprendere qualunque attività fisica, in palestra oppure da sole in casa, è fondamentale chiedere il parere e attendere il via libera del proprio ginecologo.

Prima di cominciare il programma, ricorda che durante l’allenamento la respirazione svolge un ruolo fondamentale. Respirare correttamente è utile per eseguire gli esercizi nel modo più efficace ed è indispensabile per fornire ai muscoli la quantità di ossigeno necessaria durante lo sforzo. La regola generale è che si espira durante lo sforzo e si inspira nella fase di rilassamento muscolare.
Scopri dunque quali sono gli esercizi di ginnastica in gravidanza che puoi fare trimestre per trimestre e dopo l’arrivo del tuo bambino.

Comincia bene la giornatacon questi esercizi

Commenti