4a Quarta settimana di gravidanza | Dolce Attesa
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

4a Quarta settimana di gravidanza

Tutto quello che devi sapere per la tua quarta settimana di gravidanza.

Come cresce il tuo bambino

quarta settimana di gravidanza
quarta settimana di gravidanza

Intorno al 9°-13° giorno, l’embrione fabbrica i cosidetti “annessi” che gli consentiranno di affrontare la sua vita dentro l’utero. Più di preciso, dalle sue stesse cellule si sviluppano il trofoblasto, il corion, il sacco amniotico, il cordone ombelicale. Il trofoblasto è il primo abbozzo di placenta (l’organo che provvederà al nutrimento dell’embrione); il corion è la membrana che andrà a rivestire l’interno della cavità uterina; il sacco amniotico è la membrana che avvolgerà il bambino per tutta la durata della gravidanza; il cordone ombelicale avrà la funzione di collegare l’embrione alla placenta.(*)

Cosa ti succede nella quarta settimana di gravidanza

Gonfiore al seno e all’addome, stanchezza e sonnolenza, prime nausee mattutine, aumento della frequenza dello stimolo urinario… Questi possono essere i primi sintomi dell’avvio di una gravidanza.
C’è chi li percepisce in modo chiaro ed è certa di aspettare un bimbo ancor prima di fare il test e chi, invece, non avverte alcun cambiamento fisico. Nulla di strano: sono sintomi che si manifestano con differente intensità da donna a donna e persino da gravidanza a gravidanza nella stessa donna. Inoltre, queste “avvisaglie” sono molto simili a quelle premestruali così che in questo periodo sono poche le donne che si accorgono di aspettare un bebè.

Per approfondire, leggi Primi sintomi di gravidanza.

 

E’ ora di…

Al termine di questa settimana potresti già fare un test di gravidanza. Se sei incinta, complimenti! Se invece il risultato è negativo aspetta qualche giorno e ripeti il test. I kit fai-da-te che si trovano in vendita nelle farmacie contengono un reagente che si tinge di blu o di rosa a contatto con l’ormone hCG, la gonadotropina corionica umana, presente nell’urina della donna incinta. Sono efficaci già due settimane dopo il concepimento, ma per ridurre il rischio di falsi positivi o falsi negativi, è consigliabile attendere una settimana di ritardo delle mestruazioni prima di acquistare il prodotto e sottoporsi al test.
Kit in farmacia, esame del sangue o delle urine?

 

Quanti test di gravidanza ci sono e qual è il più adatto a me?LEGGI