33a trentatreesima settimana di gravidanza | Dolce Attesa
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

33a trentatreesima settimana di gravidanza

Cosa succede a te e al tuo bambino nella trentatreesima settimana di gravidanza: tanti consigli, anche per i papà!

Come cresce il tuo bambino

trentatreesima settimana di gravidanza
trentatreesima settimana di gravidanza

Adesso fino alla 34ª settimana ha ancora la possibilità di muoversi piuttosto agevolmente perché lo spazio a sua disposizione non è ancora tanto ristretto da impedirglielo. Mediamente compie tra i 40 e gli 80 movimenti ogni ora. La sua presenza e la sua vivacità si percepiscono con chiarezza dall’esterno perché sul pancione, molto cresciuto, di tanto in tanto si evidenziano dei piccoli avvallamenti in corrispondenza del punto in cui i piedini o le mani del bambino si appoggiano. (*)

Cosa ti succede nella trentatreesima settimana di gravidanza

33b

Le contrazioni uterine “di preparazione” sono più frequenti, anche se non sono dolorose. Durante queste contrazioni l’utero si irrgidisce per qualche istante e poi si rilassa nuovamente, in modo assolutamente indolore. Si tratta di un fenomeno normale, che non richiede alcun tipo di intervento. Se però le contrazioni si fanno più dolorose e frequenti è opportuno mettersi a riposo, evitando l’attività fisica sostenuta (comunque sconsigliata in gravidanza). Il liquido amniotico, che è cresciuto in quantità fino al sesto-settimo mese, tende a diminuire lievemente nelle ultime settimane, con la crescita del feto. Noterai che il tuo ginecologo porrà ora molta attenzione alla quantità del liquido amniotico nel tuo pancione, che dovrà essere sempre adeguata, e anche al suo colore al momento della nascita.

Le funzioni del liquido amniotico in gravidanza e travaglio?una culla d'acqua

Esami

Tra la 33ª e la 37ª settimana si eseguono gli esami del sangue Emocromo, test HIV, epatite B e C; e un esame completo delle urine.

E’ ora di…

Fare acquisti per il nascituro! Fino ad ora per scaramanzia non hai comprato nulla per il piccolo che presto sarà tra voi? E’ arrivato il momento di correre ai ripari. Innanzituto, cosa riesci a riciclare? Sicuramente hai amiche o parenti che ti stanno offrendo attrezzature e corredini di seconda mano. Ora che hai il tempo per farlo, passa in esame tutto ciò che ti propongono e fai un elenco delle cose che potrebbero andare in base a stato di conservazione e al tuo gusto. Se i tuoi familiari vogliono fare un bel regalo al nipotino, “pilota” il loro acquisto verso qualcosa di cui hai realmente bisogno e che al momento ancora non hai trovato.

In questa operazione ti può aiutare una “check list”: attrezzature, cameretta, corredini…

Per il papà

Toccherà a te fare i primi documenti per il tuo bamino. Scopri quali e come leggendo E’ nato, i suoi primi documenti.