apri modal-popupadv apri modal-popupadv

04 aprile 2015

Parmigiana leggera

Il gusto un po’ amaro e piccantino della melanzana viene da alcuni fattori extranutrizionali simili a quelli presenti nelle foglie del carciofo che favoriscono la secrezione della bile.

Parmigiana leggera

Ricetta per 4 persone, 152 cal a porzione

Ingredienti: 2 melanzane – 2 bicchieri di passata di pomodoro – 30 g di parmigiano grattugiato – 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva – 1 spicchio d’aglio – 125 g di  mozzarella – sale  – basilico

Tempo: 70’

Esecuzione

  1. Lava le melanzane, tagliale a fette spesse circa 1/2 cm e pennella ciascuna fetta con una emulsione di olio, aglio e tre cucchiai di acqua.
  2. Avvolgi quindi le fette di melanzane in carta stagnola formando un cartoccio, e cuoci in forno a 180° per circa 35 minuti.
  3. Nel frattempo, fai  sobbollire la passata di pomodoro con un pizzico di sale e due foglie di basilico.
  4. Posiziona le melanzane cotte in quattro teglie monoporzione irrorate ciascuna con la salsa di pomodoro, alternando le fette con parmigiano e qualche fetta di mozzarella qua e là.
  5. Fai gratinare in forno preriscaldato, sempre a 180° per circa 40 minuti e servi guarnendo con del basilico fresco.

Il nutrizionista dice

Il gusto un po’ amaro e piccantino della melanzana viene da alcuni fattori extranutrizionali simili a quelli presenti nelle foglie del carciofo che favoriscono la secrezione della bile. Inoltre alcune sostanze ancora non perfettamente studiate, tra cui la solasonina e la nasunina, sono capaci di stimolare positivamente la muscolatura dell’apparato digerente, migliorando la digestione, spesso difficile in gravidanza.

Commenti