Sei sicura dei prodotti per la sua igiene?
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Sei sicura dei prodotti per la sua igiene?

Sei sicura dei prodotti per la sua igiene?

I primi legami emotivi di un bambino nascono dal contatto fisico e rappresentano le basi del suo sviluppo emotivo e cognitivo. Per questo i neonati adorano stare in braccio, nel lettone accanto alla mamma, sulle ginocchia del papà. Ma l’affetto passa anche attraverso il contatto tra pelle e pelle che si ha durante il bagnetto o quando si massaggia il piccolo con un olio delicato. Certo servono prodotti adatti e sicuri. A proporre prodotti delicati ed efficaci sono i ricercatori della Johnson, che da 120 anni conducono indagini scientifiche incentrate sulla pelle dei bambini. Il gruppo Johnson & Johnson è stato tra i primi a studiare lo sviluppo della cute a partire della nascita, ad esaminare l’effetto dei prodotti sulla pelle di varie etnie e a sviluppare un metodo scientifico volto alla produzione di articoli sufficientemente delicati da poter essere utilizzati vicino agli occhi dei bambini senza procurare fastidi, i cosiddetti prodotti NON PIÙ LACRIME. Indagini che hanno portato il gruppo a diventare uno dei maggiori del mondo nel settore del benessere della pelle, con oltre 250 compagnie collegate e 117mila dipendenti in 57 paesi, da quando nel 1894 è stato lanciato il primo kit per la neo mamma e il famosissimo talco.

Sviluppo del bambinoPerchè il tocco è così importante?

Laboratori sempre in prima linea
A giustificare questo successo sono l’inventiva, ma anche la continua ricerca che team specializzati conducono sul fronte fisiologico e dello sviluppo dei bisogni dei bambini. Si tratta di squadre di lavoro multidisciplinari, con esperti esterni chiamati a valutare ogni passo avanti nelle indagini che viene svolto. Il loro compito è quello di tradurre in prodotti concreti, pensati per i bambini, ogni novità emersa nel panorama scientifico. Al centro delle indagini, ovviamente, ci sono sempre la sicurezza e il desiderio di rendere creme, shampoo e oli non solo sicuri, ma adatti alla pelle delicata dei piccoli. In questo senso, va segnalato che i ricercatori dell’azienda non solo seguono le indicazioni di sicurezza previste dalla legge nei paesi dove producono e vendono, ma spesso vanno oltre, usando metodi scientifici per valutare gli ingredienti di tutti i prodotti e assicurarsi, a partire da una base approfondita, che siano sicuri.

In genere, viene utilizzato solo un numero ridotto di ingredienti che arriva da fornitori fissi, i quali sono sottoposti a controlli approfonditi prima di diventare fornitori abituali. Una volta entrati nel circuito della produzione, questi fornitori inviano le loro materie prime a Johnson & Johnson. Una volta arrivata in azienda, ogni materia prima viene testata, in modo da evitare sorprese o cambiamenti inattesi.

In Johnson & Johnson, inoltre, i fornitori vengono costantemente ispezionati per garantire prodotti dall’elevato standard qualitativo, in linea con i bisogni e le richieste dei consumatori.

Non esiste una regolamentazione globale che regolamenta la produzione di cosmetici, ma ciascuna regolamentazione Locale e Regionale presenta definizioni ed obiettivi generali affini (al fine di proteggere la salute pubblica e garantire ai prodotti cosmetici sicurezza ed efficacia). Tutti i prodotti a marchio Johnson’s rispettano in pieno le regolamentazioni locali del Paese in cui sono venduti.

Andando al di là degli ingredienti, l’implementazione di valide pratiche di produzione rappresenta il cuore dei processi produttivi in Johnson’s.

Queste pratiche garantiscono:

  • Sicurezza ed alte prestazioni
  • Creazione di un sistema di controllo
  • Tracciabilità del prodotto finito
  • Consistenza di prodotto