Come vestire il neonato d’inverno, in casa o a passeggio?
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Come vestire il neonato d’inverno, in casa o a passeggio?

Come vestire il neonato d’inverno, in casa o a passeggio?

Il tuo bambino è nato nella stagione fredda. Cosa fargli indossare per farlo stare bene dentro e fuori casa? Innanzitutto, va detto che portare il bambino all’aria aperta è consigliato anche in inverno. Questo perché stare tutto il giorno chiusi tra le mura domestiche, dove circolano più facilmente virus e batteri, aumenta il rischio di infezione. L’importante, è uscire nelle ore più calde della giornata e coprire i bimbi adeguatamente, in modo da modulare la loro temperatura corporea.

Questa, nei piccoli, è più elevata (essendo intorno ai 37°C) rispetto ai grandi, per cui è più probabile che soffrano il caldo. Non vanno, quindi, infagottati troppo, ma coperti all’incirca come un adulto. Attenzione anche a non farsi ingannare dalle manine e i piedini freddi: si tratta di un fenomeno fisiologico che non deve preoccupare eccessivamente. Per capire se il bambino ha freddo, basta appoggiare una mano sul collo o sull’addome, due parti del corpo che rivelano la reale temperatura.

A mettere a rischio la salute dei bambini in inverno non sono tanto le passeggiate quanto gli sbalzi di temperatura. In questa stagione, infatti, ci si trova spesso a passare dai 5°C presenti all’esterno ai 20°C – 30°C degli ambienti chiusi. Per proteggere il bambino, allora, un tipo di abbigliamento che funziona sempre è quello a cipolla perché consente di aggiungere o togliere un indumento quando è necessario. Per il benessere del piccolo, inoltre, è importante privilegiare capi in fibre naturali, come il cotone, che trattengono il calore e fanno respirare la pelle, evitando, invece, i tessuti sintetici al 100%, che fanno sudare e favoriscono l’insorgenza di malanni e arrossamenti.

In casa, dove la temperatura consigliata è tra i 19°C e i 21°C, per vestire il neonato possono quindi bastare un body a manica corta di cotone, tessuto ideale per gli intimi che stanno a contatto con la pelle, e una tutina comoda in ciniglia. Se fa più fresco, si può aggiungere un golfino in cotone o in caldo cotone.

Il corredino per il nascituroCosa acquistare?

Quando si esce in passeggiata, invece, è meglio scegliere un body a manica lunga in caldo cotone con sopra una tutina in ciniglia, un golf e un giacchino. Non vanno dimenticati, inoltre, la sciarpa, il berrettino e i guantini. Se il piccolo sta nella carrozzina, può essere protetto ulteriormente sotto una trapuntina o nel sacco a pelo a mummia, prestando però attenzione a non accaldarlo.

Per avere qualche spunto su come vestire il neonato in casa o durante le prime uscite, dai un’occhiata alla collezione NewBorn Original Marines! Questa collezione, dedicata ai piccolissimi, si compone di capi morbidi, pratici ed eleganti, in cotone e ciniglia, perfetti per i primi mesi. I colori sono quelli legati alla nascita, come il rosa, il celeste e il bianco, a tinta unita o con piccole fantasie.

Per stare in casa, prova i body giromanica, mezza manica o a bretellina in cotone con apertura a vela, la tutina rigata in costina di cotone o quella in ciniglia con toppe. O ancora: il coprifasce in costina di cotone con apertura totale sul retro e la ghettina rigata in costina di cotone. Per uscire, invece, se fa freddo, oltre a una calda giacca e alla cuffietta, scegli ad esempio il body unisex a manica lunga in caldo cotone, la tutina prima uscita in ciniglia con colletto in pizzo e apertura totale sul davanti e il cardigan trapuntato.

Tutti i prodotti sono di alta qualità e praticamente alla portata di tutte le tasche. Original Marines è al fianco di genitori e bambini da oltre trent’anni e conosce bene i loro bisogni. Anche i capi della collezione NewBorn, quindi, rappresentano una risposta alle reali esigenze delle famiglie.

Commenti