apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Una lista dei desideri per il bimbo che nasce: doni mirati che fanno felici mamma e bebè

Una lista dei desideri per il bimbo che nasce: doni mirati che fanno felici mamma e bebè

Quando un bimbo sta per nascere, i futuri genitori devono affrontare molte spese per organizzare il corredo ideale per i primi mesi in termini di abiti, ma anche di mobili e accessori. Per questo negli ultimi tempi si è fatta strada una bella abitudine: preparare per amici e parenti, che hanno espresso l’intenzione di fare un dono al piccolo, un elenco di regali che sarebbero particolarmente graditi, perché sono utili e perché in questo modo le spese per la nuova famiglia si riducono.

Nella lista del bebè, simile alla lista nozze, si possono indicare tante cose, dall’accappatoio al set di lenzuola, fino a giochi, sonagli e abiti. Ma ci sono tre elementi che mamma e papà devono inserire, perchè risultano assolutamente irrinunciabili nel primo anno di vita. Sono culla, passeggino e seggiolone, strumenti chiave per gestire il sonno, la pappa e la vita all’aria aperta, bisogni fondamentali per il benessere del piccolo. E vanno scelti con cura, senza badare solo all’estetica o al prezzo più conveniente, ma ricercando affidabilità e qualità.

Tre.9-Graffiti-Kaleido_detUn suggerimento può essere quello di scegliere i prodotti della Pali, che dal 1919 si occupa di offrire soluzioni comode ma anche esteticamente piacevoli per le famiglie che crescono e vogliono il meglio. Pensando alla lista per il bebè ci sono almeno tre prodotti su cui ci si potrebbe orientare.

Il primo è il passeggino Tre.9 Graffiti, un concetto nuovo nell’ambito dei “mezzi” per spostarsi con un bimbo al seguito. Tre.9 Graffiti ha un design all’avanguardia dalle linee pulite e leggere. Le dimensioni e il peso, unitamente alla sua semplicità di chiusura ed apertura, ne fanno il passeggino perfetto per la mamma moderna, che non vuole rinunciare a spostarsi liberamente con il proprio bambino in ogni occasione. Tre.9, tra l’altro, è un passeggino omologato da zero mesi, che si può usare dalla nascita fino a quando il bambino raggiunge i 15 chili di peso.

Il riposo è al fianco di mamma e papà

Emi-culla-trasformabileSe fuori casa Tre.9 Graffiti è la risposta, quando si rimane in casa, Pali propone uno spazio davvero da sogno per il riposo pomeridiano e notturno del piccolo. Si chiama Emi ed è una culla multifunzione che, durante i primi mesi di vita del bambino, permette ai genitori di trascorrere la notte accanto al proprio piccolo in tutta sicurezza. Realizzata in legno di faggio, la culla Emi è progettata per poter affiancare il letto dei genitori: per utilizzarla in questa modalità di co-sleeping basta regolarne l’altezza fino al livello desiderato, abbassare la spondina laterale ed assicurarla alla base del letto tramite le apposite cinghie di ancoraggio. Una volta smesso l’uso come culla, Emi può trasformarsi in un utile porta-giochi con appendiabiti oppure diventare una scrivania, a seconda delle esigenze.  Disponibile nella sola variante bianco, questa originale culla di Pali trova il suo completamento ideale nel coordinato tessile Urban, dai toni neutri, costituito da piumone sfilabile, paracolpi e federa con cuscino. Un altro accessorio da mettere nella lista dei desideri.

A tavola, senza rinunciare al design

Pappy-Light_amb.2Per il momento della pappa, infine, nella lista nascita si può inserire il seggiolone Pappy-Light, ultimo nato di casa Pali. Estremamente leggero e maneggevole, ha una linea moderna ed essenziale che lo rende adeguato per ogni tipo di arredamento. La soffice imbottitura, poi, assicura al bambino una seduta confortevole ed avvolgente. Per chi vuole mantenere lo stile della cucina, infine, Pappy-Light si richiude e può essere riposto in poco spazio, grazie alla sua struttura ultracompatta. Dotato di seduta ergonomica regolabile su sei posizioni di altezza, Pappy-Light è un dono che segue il bimbo nel tempo, adattandosi ai suoi cambiamenti e rimanendo comunque confortevole e prezioso.

Commenti