Se il papà fatica a partecipare alla gravidanza | Dolce Attesa
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Se il papà fatica a partecipare alla gravidanza

Se il papà fatica a partecipare alla gravidanza

Sono sempre più numerosi i futuri papà che partecipano con la mente, con il cuore, e anche con il fisico, all’attesa del loro bambino. Ma che cosa fare se l’uomo fatica a “sentire” la gravidanza? “A volte, a bloccare il futuro papà è la paura della responsabilità e del cambiamento, la paura di quello che sarà e/o di non essere all’altezza del nuovo ruolo. In questa situazione può essere di grande aiuto partecipare a un percorso di accompagnamento alla nascita organizzato per le coppie, in cui il partner ha la possibilità di confrontarsi con gli esperti e con gli altri futuri papà. E, in ogni modo, per tutte le coppie che ne hanno la possibilità, frequentare insieme il corso preparto è un’opportunità preziosa per prepararsi insieme ad accogliere il proprio bambino. E, nel caso questo non fosse possibile, il dialogo all’interno della coppia e la condivisione di informazioni e letture potranno aiutare l’uomo a sentirsi sempre più coinvolto.

 

Commenti