La culla: che caratteristiche deve avere? Come va scelta?
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

La culla: che caratteristiche deve avere? Come va scelta?

La culla: che caratteristiche deve avere? Come va scelta?

La culla è una degli indispensabili che le future mamme devono acquistare prima del parto perché dovrà essere disponibile fin da subito ed essere posizionata in un ambiente familiare, accogliente e tranquillo in cui il bebè riesca ad addormentarsi e a riposare facilmente.

La culla va, quindi, scelta con molta cura perché rappresenta il primo giaciglio del bebè, un luogo di protezione che lo riscalda e lo avvolge come quando era nel grembo materno. Per questo motivo la culla che si decide di acquistare deve essere sicura (con una struttura a norma di legge e senza parti sporgenti o appuntite), deve essere realizzata con materiali robusti e trattata con vernici atossiche.

culla-paciugo-nanan

 

E’ il caso della culla Nanàn della linea Paciugo, che ha una struttura in tessuto e legno laccato con vernice atossica a base di acqua di colore bianco, nel pieno rispetto delle norme europee.

Una culla accogliente, progettata e realizzata all’insegna della sicurezza e della totale comodità del bebè, con una imbottitura interna ed esterna rivestita in morbido cotone, per far sentire il bambino avvolto e coccolato nella sua culla. Dotata di 4 ruotine è pratica e funzionale, per poter effettuare ogni spostamento con il massimo del comfort.

Commenti