I bambini fanno Om. Lo yoga per i piccoli e le future mamme | Dolce Attesa
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

I bambini fanno Om. Lo yoga per i piccoli e le future mamme

I bambini fanno Om. Lo yoga per i piccoli e le future mamme

I benefici dello yoga in gravidanza sono noti. Le future mamme con la pratica della disciplina indiana nata più di 5000 anni fa, riescono ad affrontare i numerosi cambiamenti fisici emotivi e psicologici che accompagnano l’esperienza del divenire madre con molta più serenità. Le asana (posizioni yoga) vengono appositamente modificate per permettere alle donne incinta di recuperare postura corretta e scioltezza di movimento nonostante la pancia che cresce. Mentre gli esercizi di respirazione (pranayama) e la meditazione sono un ottimo strumento di ascolto interiore e di controllo e si rivelano un toccasana persino durante il parto.

La novità è lo yoga a misura di bambino che comincia a diffondersi anche in Italia. A Milano è appena nata Be Yoga, un’Accademia, fondata da Francesca Moratti e Paola Mattei, che propone corsi e seminari adatti a tutte le età e alle diverse esigenze.
Accanto ai classici corsi di nuoto o danza, le mamme potranno così decidere di iniziare i propri figli allo yoga, sfatando una volta per tutte il mito che si tratti di una disciplina inadatta all’infanzia perché troppo statica e meditativa. Gli esercizi yoga sono perfetti per i più piccoli che, con la guida di un bravo maestro, potranno fare un pieno di energia imparando a controllare il proprio corpo mettendosi in relazione con l’altro. Nello yoga per bambini emerge la spontaneità: il linguaggio del corpo è più sincero e diretto di quello verbale e il momento del gioco ha una dimensione fondamentale. In ogni lezione c’è spazio per fantasia e creatività, i bambini riscoprono il piacere di giocare col proprio corpo al di fuori della propria razionalità.

L’ approccio ludico alla disciplina riesce a coinvolgere i piccoli fin dalla più tenera età, parola di Claudia Porta, yogi e mamma di 3 bimbi, nonché autrice del famoso blog La casa nella Prateria. Nel suo libro Giochiamo allo Yoga, racconta la storia di due bambini che inventano personaggi e inscenano avventure per scoprire il segreto della felicità. Ed ecco che come per magia, attraverso le asana ispirate agli animali e al mondo naturale, la pratica dello yoga si trasforma in un gioco.

Commenti