DIY: una fascia per i tuoi capelli | Dolce Attesa
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

DIY: una fascia per i tuoi capelli

DIY: una fascia per i tuoi capelli

Cosa serve

  • tessuto di cotone nei toni del rosa (45×15 cm)
  • tessuto di cotone nei toni del marrone (45×15 cm)
  • elastico bianco alto 1 cm e lungo circa 13 cm
  • filo bianco per cucire
  • macchina da  ucire
  • ferro da stiro
  • forbici
  • spilli
  • spilla da balia

Cartamodello

Come si fa

Step 1

Con la fotocopiatrice, ingrandisci il cartamodello fino a raggiungere le dimensioni segnate. Ritaglia le due sagome e fissale, con gli spilli, al tessuto marrone piegato a metà. Ripeti questa operazione anche per il tessuto rosa.

Step 2

Con le forbici, ritaglia i tessuti seguendo il cartamodello: devi ottenere due sagome di colore diverso per ogni parte del cartamodello.

Step 3

Sovrapponi, dritto contro dritto, i due tessuti che hai appena ritagliato, ed esegui una cucitura a circa 0,5 cm dal bordo dei due lati lunghi, lasciando aperti i due lati corti.

Step 4

Aiutandoti con una spilla da balia, risvolta sul dritto il tessuto. Con il ferro da stiro, stendi bene le pieghe ed esegui una cucitura di impuntura a circa 0,5 cm dal bordo, lasciando sempre le due estremità corte aperte.

Step 5

Aggancia la spilla da balia all’elastico bianco, poi fai scorrere l’elastico nel rettangolo di tessuto.

Step 6

Con la macchina da cucire, fissa l’elastico a un’estremità del rettangolo di tessuto, ripassando più volte con diverse cuciture. Tendi un po’ l’elastico fino a fare arricciare il tessuto, poi chiudi a macchina anche l’altra estremità.

 Step 7

Ora inserisci un’estremità del rettangolo arricciato (con la parte marrone verso l’alto) in una fessura della fascia di tessuto (con la fantasia marrone verso il basso) ed esegui più volte un punto diritto con la macchina da cucire, in modo da fissare bene le due estremità per reggere la tensione dell’elastico tirato, una volta indossata la fascia in testa.

Step 8a e 8b

Ripeti l’ultima operazione anche con le altre due estremità. Ora la fascia è pronta.

 

Testo e creazioni di Roberta Rosi

Commenti