Che cos’è il DHA e perché è importante?
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Che cos’è il DHA e perché è importante?

Che cos’è il DHA e perché è importante?

Il DHA (Omega-3) è un acido grasso polinsaturo presente nel latte materno, fino dal “primo latte” (il cosiddetto colostro).

Nella donna incinta o che sta allattando, i fabbisogni di DHA sono aumentati di 100-200 mg al giorno, proprio per sopperire alle necessità prima del feto e poi del bambino. Infatti, il contenuto di DHA del latte materno è fortemente influenzato dalla dieta della madre.

Il DHA è particolarmente importante sia in gravidanza, che in allattamento, perché contribuisce al normale sviluppo cerebrale e degli occhi nel feto e nel lattante allattato al seno.

materna-dha

Durante la gravidanza e l’allattamento è consigliato Nestlé Materna® DHA, un integratore alimentare multivitaminico e multiminerale che, in un’unica capsula gastroresistente, oltre ai quantitativi raccomandati di acido folico, contiene anche DHA.

NESTLÉ® MATERNA® DHA contiene 200 mg di DHA. In gravidanza l’effetto benefico è ottenuto con un’assunzione giornaliera di 200 mg di DHA in aggiunta alla dose consigliata di acidi grassi Omega-3 nell’adulto, pari a 250 mg di DHA e EPA.

“Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita sano”.

 

Commenti