Cosa mangiare in gravidanza? Consigli utili per te e il tuo bebè
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Aspetto un bebè: cosa mangio?

Aspetto un bebè: cosa mangio?

La dieta in gravidanza non è tanto diversa dall’alimentazione varia ed equilibrata consigliabile a tutta la popolazione.

Mangiare anche per lui?

Di certo non occorre mangiare per due: anzi, in base alle Linee guida sulla Gravidanza fisiologica dell’Istituto Superiore di Sanità, l’aumento di peso per le donne normopeso dovrebbe attestarsi tra gli 11,5 e i 16 kg. Per quanto riguarda la giusta quantità di nutrienti, al di là dei consigli di mamme, suocere, amiche e sorelle una risposta precisa viene dai LARN, i Livelli di Riferimento di Nutrienti ed Energia per la popolazione italiana messi a punto nel 2014 dalla SINU, Società italiana di nutrizione umana.

Si tratta di una raccolta di dati che indica in quali quantità e in quali proporzioni i diversi principi nutritivi dovrebbero essere inseriti nell’alimentazione di ogni giorno per garantire il massimo benessere alle persone. Detto così sembra semplice, ma gli esperti hanno avuto bisogno di molti anni di lavoro per studiare i dati delle ricerche più accreditate e organizzarli secondo le diverse fasce di età e condizioni di vita. Un impegno considerevole, che tiene conto di come sia profondamente cambiato, specialmente negli ultimi vent’anni, il nostro rapporto con il cibo: se prima gli alimenti erano considerati soprattutto una fonte di energia, oggi si insiste molto su quelle sostanze che non forniscono calorie, ma sono ugualmente preziose per garantire la piena salute dell’organismo. Vitamine, sali minerali, ma anche acqua, fibra e antiossidanti sono stati oggetto di studi approfonditi. Grazie a queste ricerche, ecco il profilo per la dieta ottimale della futura mamma.

Dieta in gravidanzaecco quella perfetta

Ecco che cosa si consiglia.

Commenti