Arriva il Baby Shower italiano! | Dolce Attesa
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Arriva il Baby Shower italiano!

Arriva il Baby Shower italiano!

A inaugurare la prima agenzia italiana dedicata a questa simpatica consuetudine è stata proprio una giovane mamma, Alessia Scordo, fondatrice di Baby Shower Italy, che ha iniziato la sua attività quest’autunno.

Una moda che viene dall’America
La definizione baby shower si ricollega al cognome del suo ideatore, Franz Schauer, un argentiere tedesco immigrato a New York, che nel XVIII secolo cercò di promuovere i lavori di sua produzione, definendoli regali ideali per i cittadini newyorkesy di ceto più elevato. Oggi i doni che vengono offerti da parte di parenti e amiche sono vestitini, pannolini, accessori e prodotti per l’igiene e per la cura del nascituro, e la festa è un’occasione per trascorrere qualche ora insieme in allegria, scambiarsi consigli e “coccolare” la futura mamma.
Dagli Stati Uniti, questa tradizione si è diffusa inizialmente nei Paesi dell’America centrale e meridionale, ha raccolto consensi crescenti nel Regno Unito e si sta facendo strada pian piano anche in Francia, Spagna e Italia.
Il Baby Shower party è la prima vera occasione per festeggiare la futura mamma” spiega Alessia Scordo, “per farla sentire al centro dell’attenzione e per sollevarla da alcuni problemi di ordine pratico. Oltre a essere un momento di allegria e spensieratezza, infatti, il Baby Shower offre l’opportunità per organizzare la lista nascita, ricevere regali veramente utili, e incontrare parenti e amiche in un momento in cui la futura mamma ha più tempo ed energie da dedicare loro (nel post parto, sarà decisamente impegnata con il suo piccolino e molto più stanca!)”.

Un network di mamme
Particolarità dell’agenzia italiana specializzata nell’organizzazione di Baby Shower o “party del buon augurio”, è la collaborazione di un team di mamme che hanno unito le forze e messo a disposizione di questo progetto le proprie competenze. “Le mamme che partecipano con i loro prodotti hand made e/o con le loro competenze professionali, rappresentano il valore aggiunto del progetto” considera Alessia Scordo. “Le nostre collaboratrici – baby planner, cake designer, creative, grafiche – sono tutte donne, in molti casi madri che, proprio in seguito alla nascita del loro bambino, sono state tagliate fuori dal mondo del lavoro. E, considerate le numerose offerte di collaborazione che ci arrivano ogni giorno, stiamo puntando alla creazione di un vero e proprio network strutturato di BabyshowerMom.
Crediamo molto nella professionalità delle donne e nella solidarietà tra mamme! È questo il nostro punto di forza, che rende unici ed originali i nostri party

Buffet, doni e giochi a tema
Gl “‘ingredienti” della festa sono quelli classici: buffet, torta di pannolini, giochi, decorazioni e animazione. Il tutto armonizzato da un tema specifico, che è il filo conduttore del party. “L’agenzia propone varie possibilità per il tema della festa (green, fashion, home sweet home, nursery, beauty, in Travel, Hi-Tech)” spiega Alessia Scordo, “e ogni tipologia può essere personalizzata in base ai gusti e alla personalità della futura mamma. A secondo del tema scelto, Baby Shower Italy offre un supporto anche per l’organizzazione della lista nascita ideale”.
L’agenzia è presente nel territorio di Milano e Roma, ma pian piano si sta “espandendo” per offrire i propri servizi in varie città italiane. Per saperne di più è possibile consultare il sito babyshoweritaly.com

di Giorgia Cozza

Commenti