Ho fatto nuove amicizie... di pancione!
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Amiche di pancione

Durante la gravidanza si fanno nuovi incontri, tra corsi preparto e di attività dolce, ma anche online. Conoscenze che probabilmente saranno importanti anche dopo il parto...

Amiche di pancione

In gravidanza non è solo il corpo a cambiare. Anche le emozioni e i rapporti in gravidanza con il proprio compagno si fanno più intensi; i rapporti in gravidanza con la propria famiglia e gli amici tendono a modificarsi.

Le amiche, per esempio, non sempre riescono a capire e ad accettare la novità della gravidanza, soprattutto se non hanno ancora vissuto la stessa esperienza. Ci sono piccole cose che fanno scattare in loro un po’ di gelosia, come per esempio la minore disponibilità a stare al telefono per chiacchierare la sera, a causa della stanchezza che coglie le future mamme sopratutto nel primo trimestre. Oppure quando si fanno acquisti per il bambino in compagnia solo del partner…
Questo non significa, ovviamente, che la gravidanza sia destinata a far crollare i legami di vecchia data, perché in genere, superato l’iniziale senso di “esclusione”, le amiche diventano ancora più vicine e premurose di quanto non lo siano mai state.

Come annunci la gravidanzaAll'amica del cuore?

Molte volte, però, la futura mamma sente il bisogno di condividere un momento così particolare della sua esistenza anche con qualcuno che stia vivendo o abbia già vissuto le sue stesse emozioni. In passato, si poteva contare sul sostegno e sull’esperienza delle altre donne di casa: la nonna, la mamma, la zia, oppure la cugina, magari anche lei in attesa di un bebè. Oggi, questa rete familiare non è più così presente, ma il bisogno di uno scambio affettivo resta sempre molto forte.

Corso prepartoCome sceglierlo?

Sono tanti i luoghi, reali e virtuali, dove si possono intrecciare nuovi legami d’amicizia: i corsi di preparazione al parto, le sale d’attesa del ginecologo, il parco. O, sempre più spesso, internet, attraverso siti, forum e chat line dedicati alla gravidanza e alla maternità. Questi legami nascono da un desiderio di condivisione, si fondano su una comunione di emozioni, di timori e di aspettative. Ci si scambiano informazioni e suggerimenti, ci si rassicura a vicenda senza paura di apparire ridicole e, soprattutto, ci si confronta sui propri sentimenti.

In gravidanza e nei primi mesi di vita del bambino, il peggior nemico da combattere è la solitudine. Avere accanto un’amica che sappia davvero capirci, anche nei momenti di sconforto, è allora molto importante.

Depressione post partumquello che devi sapere

Commenti