10 persone che capiscono che sei incinta prima che tu glielo dica
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

10 persone che capiscono che sei incinta prima che tu glielo dica

L'hai scoperto da poco ma per il momento preferisci tenere la notizia per te. Eppure...

10 persone che capiscono che sei incinta prima che tu glielo dica

Non importa quanti sforzi fai per tenere segreta la bella notizia. Ci sarà sempre qualcuno pronto a cogliere i segnali della gravidanza ancor prima che tu sia pronta ad annunciarla. Di chi potrebbe trattarsi?

Del partner

Mentre temporeggi escogitando il modo giusto per dirglielo, il tuo compagno potrebbe “fiutare” che c’è qualcosa di nuovo nell’aria. Per cominciare, difficilmente passerà inosservata la tua “nuova taglia” di seno. E anche l’aumento della libido e la rinnovata dolcezza potrebbero destare sospetti. “Questi cambiamenti sono determinati dall’aumento del progesterone, un ormone che è un antidepressivo naturale: tranquillizza, aumenta la voglia di dormire e aiuta a godersi i piaceri della vita”, dice Rossana Sarli, ginecologa a Genova. “L’aumento di volume della ghiandola mammaria, poi, balza all’occhio specialmente se la futura mamma non ha un seno particolarmente generoso”.

Del collega con la scrivania di fianco al bagno

Anche il meno acuto dei colleghi, se appostato lì, non potrà fare a meno di notare il tuo “andirivieni” tra la scrivania e il bagno. “Uno dei segnali più precoci della gravidanza, infatti, è il bisogno costante di fare pipì. Colpa dell’aumento del volume del sangue circolante nell’organismo materno”, spiega Rossana Sarli. Se a ciò si unisce l’atteggiamento maggiormente accondiscendente e lo sguardo a tratti sognante, è un attimo fare “uno più uno”.

Del tuo capo

Piccoli ritardi al lavoro causati dalle nausee mattutine o minori “sensi di colpa” se c’è la necessità di scappare a casa… raramente cambiamenti come questi sfuggono all’occhio attento del capo. “La nausea generalmente arriva dopo circa due settimane dal ritardo mestruale”, spiega la ginecologa, “in ogni caso prima dello scadere dei canonici tre mesi che in genere si aspettano per dare l’annuncio”.

Dei tuoi amici

Prima o poi capita di uscire con gli amici per un aperitivo e di ordinare un analcolico al posto dell’immancabile spritz. Se non sei astemia, difficilmente la cosa passerà inosservata. Preparati quindi una risposta convincente all’inevitabile frecciatina. Se non vuoi “tradirti” prima del tempo, dovrai fare appello a tutta la tua “faccia di bronzo”.

Di qualsiasi donna che sia mai stata incinta

Abilità ancora più raffinate dovrai sfoggiare quando ti capiterà di imbatterti in donne che “ci sono già passate prima di te”. Scuse e giustificazioni potrebbero non essere sufficienti a depistarle. Se non vuoi seminare sospetti, mostrati sicura di te quando affermi che… “si tratta solo di un raffreddore”!

Del tuo dentista

Se ti tocca fargli visita, probabilmente gli basterà un’occhiata per capire cosa “bolle in pentola”. Un segnale precoce di gravidanza, infatti, sono le mucose maggiormente lasse, quindi anche gengive gonfie e sanguinanti. “La causa è una maggiore vascolarizzazione dei tessuti”, spiega la ginecologa Sarli. “Va detto, però, che il dentista e tutto il personale medico dovrebbero essere informati dello stato di gravidanza. Molti trattamenti e farmaci, infatti, non possono essere utilizzati in questo periodo. Con loro, quindi, meglio non avere segreti”, dice Marta Campiotti (www.casamaternitamonteallegro.it), presidente dell’Associazione Nazionale Culturale Ostetriche Parto a Domicilio.

Del tuo personal trainer

Se controlla il tuo battito cardiaco, non ci metterà molto ad accorgersi dell’attività anomala del tuo cuore. “Quest’organo si trova, infatti, a pompare un volume di sangue maggiore rispetto al solito per cui la frequenza cardiaca aumenta. L’accelerazione dei battiti è una risposta adattiva alla nuova situazione”, spiega Rossana Sarli. “Anche i tessuti richiamano più ossigeno mentre i ritmi respiratori si modificano. Ci si accorge subito della trasformazione quando si pratica attività fisica: si ha in genere meno resistenza perché il corpo si trova a fare doppio lavoro”.

Del tuo animale domestico

Tra i primi ad accorgersi del nuovo stato ci sono anche loro: cani e gatti. “Ancor prima di fare il test e di scoprire di essere incinte, gli animali cambiano il loro comportamento. Alcuni diventano più coccolosi e protettivi, altri più ostili e gelosi. In ogni caso, percepiscono un odore diverso e si trasformano”, dice Rossana Sarli.

Del fratellino maggiore

Anche i bambini, come gli animali, si accorgono della novità. “Se si sta ancora allattando, iniziano a voltare la testa in modo strano e a comportarsi in maniera insolita… il latte della mamma, infatti, cambia sapore”, spiega Marta Campiotti. “Ma l’alimento materno non è l’unica cosa che si modifica: ci sono altri segnali indefiniti che portano anche i bimbi più grandicelli non più allattati a percepire il nuovo stato. Quante volte capita che sorprendano la mamma dicendo… ‘c’è un bambino nella pancia!’”.

Di qualcuno che ti è molto vicino

Un genitore, la suocera, un famigliare, un amico: chi senti o vedi quotidianamente può cogliere alcuni insoliti comportamenti. “Una persona particolarmente vicina può accorgersi dell’improvvisa stanchezza della futura mamma e insospettirsi trovandola appisolata negli orari più strani”, dice Marta Campiotti. “Oltre all’ipersonnia, anche l’inappetenza e il fastidio per alcuni odori, di sigaretta, di caffè o di fritto, per esempio, possono essere rivelatori e indurre a pensare… ‘qui gatta ci cova’!”.

Michela Crippa

Commenti