apri modal-popupadv apri modal-popupadv

26 maggio 2015

Bimba nata morta

Bimba nata morta

Io e il mio compagno cerchiamo un bambino da anni. A novembre dell’anno scorso abbiamo scoperto di aspettare una bimba che è nata il 06 di maggio. La bimba è nata morta: abbiamo chiesto l’autopsia ma in attesa dei risultati ci hanno detto di non illuderci che essendo perfetta la bimba, la placenta e il cordone ombelicale poteva essersi semplicemente spenta come una morte bianca. Ora sto cercando di rimettermi in piedi, la mia domanda è questa: ho fatto un parto naturale e tutto è andato bene. Ora ho per forza i 40 giorni del post parto o potrei sistemarmi prima? Inoltre quanto ci vorrà per ricominciare a cercare un altro figlio? Grazie mille

Per ristabilire le condizioni fisiche precedenti alla gravidanza, quindi l’involuzione degli organi genitali e la regressione delle modificazioni degli altri organi, sono sempre necessarie 6-8 settimane circa. Alla fine di questo periodo tornano i cicli mestruali, con essi l’ovulazione e un possibile nuovo concepimento.

In genere alla fine di questo periodo è utile una visita di controllo anche per chiarire col medico o con l’ostetrica i vari quesiti.

Una esperienza dolorosa come la tua può avere bisogno di un po’ di tempo per essere elaborata: passati i 40 giorni del post partum decidersi comunque tu, insieme al tuo compagno, quando sarai pronta per affrontare un’altra gravidanza.

Commenti